Frullati

FRULLATI05I nostri amici pennuti non sono spesso portati ad assaggiare frutta e verdura, soprattutto senza l’esempio di un conspecifico e se in passato sono stati alimentati per lo più a base di semi.
E’ nostro compito cercare di invogliarli ed incuriosirli a provare alimenti nuovi, sperimentando in base al loro carattere.
Un metodo efficiente è la condivisione del cibo : vi siete mai accorti che quando mangiate qualcosa il vostro pappagallo mostra grande interesse, tanto da lasciare qualsiasi altra cosa pur di poterlo toccare e assaggiare? Bene, proprio su quello dobbiamo fare leva, ma sempre e solo con i cibi adatti a loro!

I frullati senza latte sono un’ottima bevanda estiva, contengono sali minerali, fitonutrienti ed antiossidanti, oltre a tante altre sostanze nutritive necessarie al benessere dei nostri pappagalli.
Possiamo farli con frutta fresca di stagione, frutta congelata e verdure, non c’è limite alla fantasia.

Se si vogliono preparare smoothies di frutta e verdura insieme il consiglio è sempre di mettere più frutta rispetto alla verdura,  per rendere la bevanda più dolce e piacevole.
I succhi di frutta da usare vanno scelti senza zucchero oppure sostituiti con l’acqua.


Ecco qualche ricetta da provare!
N.B. non usare assolutamente l’avocado, per i pappagalli è letale!



Print Friendly, PDF & Email
Scroll Up